CIRCOLO SCACCHI "G. GRECO" - CECINA

Viswanathan ANAND

Clicca qui sotto per vedere alcune partite di Anand

Mayiladuthurai, 11 dicembre 1969

 

Viswanathan Anand è nato il 11 dicembre 1969 a Mayiladuthurai, Tamil Nadu.  Poco dopo, la sua famiglia si trasferì a Madras (ora Chennai), dove è cresciuto.  Il padre, Viswanathan Iyer, è stato general manager delle Southern Railways, e sua madre Susheela, casalinga.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ha un fratello maggiore, Shivakumar che è un manager della Crompton Greaves in India e una sorella maggiore Anuradha che è docente presso l'Università del Michigan. Anand è di 11 anni più giovane di sua sorella e di 13 anni più giovane di suo fratello.

Ha imparato a giocare a scacchi da sua madre e da un amico di famiglia di nome Deepa Ramakrishnan. Ha descritto il suo inizio negli scacchi così: "Ho iniziato quando avevo sei anni. Mia madre mi ha insegnato a giocare. In effetti, mia madre ha fatto molto per la mia carriera scacchistica. Ci siamo trasferiti alle Filippine poco dopo.  Ricordo che lì c'era un un programma televisivo nel pomeriggio, un paio di volte alla settimana, quando ero a scuola. Così trascriveva tutte le partite che mostravano e tutti gli esercizi di tattica, e la sera li risolvevamo insieme.

Naturalmente mia madre e la sua famiglia giocavano tutti a scacchi. Lei aveva l'abitudine di giocare con il suo fratello minore, così che sapeva un bel pò di scacchi, pur non essendo mai stata iscritta a nessun circolo.

Così risolvevamo tutti gli esercizi e inviavamo le nostre risposte insieme. E vincemmo il libro che era in palio. E nel corso di molti mesi, ho vinto così tanti premi. A un certo punto ci hanno detto di prendere tutti i libri che volevamo, ma di non inviare più nessuna risposta"

 

Anand è considerato una persona tranquilla, lontano da qualsivoglia impegno politico e senza doppiezze psicologiche.  Questo ha fatto di lui una figura ben voluto in tutto il mondo degli scacchi, come dimostra il l'aiuto che Garry Kasparov, Vladimir Kramnik, e Magnus Carlsen  gli hanno fornito nella preparazione per il Campionato del Mondo di scacchi 2010.  Anand è noto anche come la "Tiger di Madras" per la sua abilità nel gioco rapido.

 

L'ascesa di Anand nel mondo scacchistico indiano è stata folgorante. Il successo a livello nazionale è arrivato presto quando vinse il Campionato Nazionale Sub-Junior con un punteggio di 9/9 nel 1983 all'età di quattordici anni. Fu il più giovane indiano a ottenere il titolo di Maestro Internazionale nel 1984, a quindici anni. A sedici diventò Campione Nazionale e vinse questo titolo altre due volte. Giocava le sue partite molto rapidamente, guadagnandosi il soprannome di "Ragazzino Lampo". Nel 1987, divenne il primo indiano a vincere il Campionato del mondo juniores di scacchi. A diciotto anni, diventò così il primo Grande Maestro indiano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Vishy", come spesso viene chiamato, si affermò ai più alti livelli della scena scacchistica internazionale negli anni novanta, vincendo tornei prestigiosi quali il 34° torneo di Capodanno di Reggio Emilia nel 1991, davanti a Garri Kasparov e Anatolij Karpov, che erano allora all'apice della forma. Giocare ad un così alto livello non lo fece rallentare, e continuò a giocare le partite ad una notevole velocità.

Anand si qualificò per la finale del Campionato del mondo di scacchi PCA vincendo il match dei candidati contro Michael Adams e Gata Kamskij. Nel 1995, giocò la finale contro Kasparov, al World Trade Center di New York. Dopo una serie di otto pareggi nella prima fase dell'incontro (un record per la prima fase di un match di campionato del mondo), Anand vinse la nona partita ma in seguito perse quattro delle cinque seguenti partite. Perse il match per 10,5 a 7,5.

Anand giocò numerosi tornei di Advanced Chess, dopo che Garry Kasparov introdusse questa variante nel 1998. Anand vinse consecutivamente tre tornei di Advanced Chess a León in Spagna, ed è largamente riconosciuto come il miglior giocatore di scacchi al mondo di Advanced Chess.

 

Dopo diversi tentativi, Anand vinse finalmente il Campionato del Mondo di Scacchi FIDE nel 2000, battendo Aleksej Širov con il punteggio

di 3 ½ a ½ nella finale giocata a Teheran, diventando il primo indiano a vincere questo titolo.

Nel settembre 2007 Anand ha vinto a Città del Messico un torneo a sei giocatori valido per il titolo mondiale, subentrando a Vladimir Kramnik come campione del mondo dopo la riunificazione del titolo avvenuta nel 2006 con il match di Kramnik contro Veselin Topalov. Nello stesso anno gli è stato assegnato il Padma Vibhushan, la seconda più alta onorificenza civile indiana.

Nell'ottobre 2008, a Bonn, Anand ha battuto Kramnik in un match valido per il titolo mondiale col risultato di 6 ½ a 4 ½ (+3 –1 =7), confermandosi campione del mondo.

Nel maggio 2010 ha sconfitto a Sofia per 6 ½ a 5 ½ lo sfidante Veselin Topalov, riconfermandosi nuovamente campione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel maggio 2012 ha sconfitto a Mosca lo sfidante Boris Gelfand per 8,5 a 7,5, dopo una serie di 12 partite a tempo lungo terminata in parità e una serie di 4 partite di gioco rapido terminata 2,5 a 1,5, difendendo ancora una volta il titolo di campione del mondo.

In novembre 2013 si è svolto a Chennai, il match di campionato del mondo contro lo sfidante Magnus Carlsen. Iniziato il 9 novembre e previsto al meglio delle dodici partite, si è concluso il 22 novembre dopo la decima partita, con il punteggio di 6 ½ a 3 ½ a favore di Carlsen (+3 =7 –0), che è così diventato il nuovo campione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nell'ottobre 2003, la FIDE organizzò un torneo con cadenza rapida a Cap d'Agde in Francia e lo etichettò come "Campionato del Mondo di Scacchi Rapidi". Con questa cadenza ogni giocatore dispone di 25 minuti all'inizio della partita, con un incremento di 10 secondi dopo ogni mossa. Anand vinse questo evento imponendosi davanti a dieci degli altri migliori dodici giocatori di scacchi al mondo, Kasparov essendo l'unico assente.

 

Il 30 marzo 2011, durante una esibizione simultanea tenuta a Tashkent, il quarantunenne campione del mondo è stato battuto da un bambino uzbeko di soli 10 anni, Temur Igonin. Nello stesso evento, Anand è stato sconfitto anche dal giovane Julkar Tojirzhanova, uzbeko anche lui.

Anand ha vinto il prestigioso Oscar degli scacchi ben sei volte: 1997, 1998, 2003, 2004, 2007 e 2008.

È sposato con Aruna Anand. Dopo 14 anni di matrimonio in aprile 2011 è nato il loro primo figlio, un maschietto cui è stato dato il nome di Akhill.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lubomir Kavalek descrive Anand come il campione del mondo più versatile mai esistito, sottolineando il fatto che è l'unico giocatore ad aver vinto il campionato del mondo di scacchi in torneo, match, e  ad eliminazione diretta, così come quelli in tempi rapidi.

In un'intervista nel 2011, Kramnik ha detto di Anand: «L'ho sempre considerato un talento colossale, uno dei più grandi di tutta la storia degli scacchi"; e "Penso che in termini di gioco Anand non è in alcun modo più debole di Kasparov, ma è semplicemente un po 'pigro, rilassato e si concentra solo sulle partite. Negli ultimi 5-6 anni ha fatto un salto di qualità che ha reso possibile considerarlo uno dei più grandi giocatori di scacchi di tutti i tempi. "

In un'intervista nel 2014 Alexander Grischuk ha dichiarato: " Devo dire che di tutti i giocatori con i quali ho giocato contro Anand mi ha personalmente colpito come il più forte, naturalmente dopo Kasparov"